spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Trend Energia rinnovabili PDF Stampa E-mail
marted́ 28 dicembre 2010
 Rinnovabili con gli occhi a mandorla: la Cina accelera. L’analisi di Ernst & Young
Londra, 27 dicembre – La Cina ha consolidato la posizione di leader nelle energie rinnovabili. E nuovi paesi entrano come attori sul mercato green. Un nuovo ordine mondiale sembra dunque emergere nel settore delle fonti pulite, secondo la nuova edizione del report “Renewable energy country attractiveness indices” di Ernst & Young che analizza trenta diversi paesi.

    
In particolare, la spesa record dei cinesi per l’eolico nel terzo trimestre 2010 ha rappresentato quasi la metà di tutti gli investimenti in questo settore a livello mondiale. I dati del secondo trimestre parlavano già di una cifra intorno ai 10 miliardi di dollari (7,6 miliardi di euro), su un totale di 20,5. La conseguenza è che quest’anno praticamente una turbina su due è entrata in funzione in Cina. E gli Stati Uniti, primi nell’indice da novembre 2006 a maggio 2010, sono ora distanziati di cinque punti.
L’Italia perde invece una posizione scendendo al sesto posto, scavalcata dal Regno Unito che avanza di un punto, in particolare grazie alla pubblicazione del National infrastructure plan. Il Giappone guadagna tre posizioni, guidato dal mercato delle cellule solari per il quale è prevista entro il 2020 una crescita di quattro volte dai livelli del 2009, fino a raggiungere quota 487,1 miliardi di yen (4,3 miliardi di euro). I motori green del Sol levante sono le politiche governative sul clima, come la Solar installation subsidy Fits introdotta nel 2009.
Tra gli altri paesi, anche l’India cresce di un punto a seguito della finalizzazione, da parte di sette stati federali, delle normative per il commercio dei certificati energetici e delle bozze preparate da altri nove. La Repubblica Ceca è l’unico paese a essere uscito dalla top 30. La nuova edizione degli indici include anche però quattro nuovi protagonisti: Corea del Sud, Romania, Egitto e Messico.
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB